\\ Home Page : Articolo : Stampa
Talk politici conducomandati
Di M. Cazora (del 03/05/2013 @ 13:21:56, in Parole senza deferenza, linkato 1573 volte)
Prendete tutti i talk politici di oggi, hanno tutti la stessa caratteristica, invitano persone di qualunque categoria, dovrebbero partecipare ad un dibattito, ma da tempo non è più così.Quando (cosa rara, ma capita) qualcuno apre un tema interessante che meriterebbe attenzione e dialogo, il "giornalista" conduttore, come per incanto e come se nulla fosse stato appena detto, ti deve mostrare un filmato od un cartello, perché ha queste capacità divinatorie di mettere in ordine la sua scaletta in funzione del suo interesse e non di coloro che ascoltano.Ormai sono i conduttori i veri protagonisti della politica italiana e indirizzano la trasmissione e di conseguenza i temi politici laddove essi desiderano. Rivoglio le vecchie tribune politiche, riguardatele e scoprirete un giornalismo che era così democratico e moderno da fare invidia a qualunque dibattito politico. Il giornalista faceva la domanda al politico di turno e dopo la risposta se non contento, aveva il diritto di replica. Oggi fare una domanda vera è impossibile, figuriamoci poter replicare! Chi lo dice che il nuovo è sempre meglio?