vai alla home pagei perchè del nostro progettomettiti in contatto con lo staffcommenti e suggerimenti...vai alla home page
 
\\ Home Page : Articolo
Quando il male non conosce confini
Di M. Cazora  06/11/2013 in Parole senza deferenza
"I miei figli dicono di sentirsi come dovevano sentirsi le famiglie ebree in Germania durante il regime di Hitler. Abbiamo davvero tutti addosso". Quali esseri tanto ignobili e schifosi, senza anima, con l'atroce egoismo nel cuore e nell'essere, possono paragonarsi alle vittime ebree? Quando venivano deportati i figli piccoli venivano immediatamente uccisi e così le donne e gli uomini non in grado di lavorare, gli altri "fortunati" finivano nei forni crematori dopo sofferenze troppo grandi perché un essere umano possa comprenderle. Che Dio possa infliggervi le pene eterne senza alcuna pietà! Ma la cosa più triste è che quando morirà il capostipite di cotanto male, resteranno i figli a gettarlo sulla gente ed in tanti ancora pagheranno.......
Articolo Articolo   Stampa Stampa   Bookmark and Share
 
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 5.000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
 


Rubriche

Parole senza deferenza
Quello che gli altri non ci vogliono dire
di M. Cazora

La finestra sul cortile
Piccolo osservatorio su misteri e misfatti di ieri, oggi, domani
di R. Di Giovacchino

Buy@Me
Accattatevillo! Usi ed abusi di marketing e comunicazione
di M. Castronuovo









Archivio
< aprile 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
             



Ultimi commenti
Hookup apps and sites
08/04/2021 @ 13:12:54
Di Jeana
real viagra for sale online
20/11/2020 @ 08:37:10
Di Tresa
viagra for sale at walmart
14/11/2020 @ 03:57:01
Di Cecila